Le piccole toyota del Nordest si incontrano al lean summit.

settembre 19, 2011 by · Leave a Comment
Filed under: Eventi 

Appuntamento con il 2° Italian Lean Society Summit, il 20 e 21 settembre alla Fiera di Vicenza. Ospite d’onore: James Womack. Relatori d’eccellenza: Daniel T. Jones e John Y. Shook.Mercoledì 21 settembre previsto anche l’intervento di Corrado Passera, Consigliere Delegato e CEO Intesa Sanpaolo. È tutto pronto per il Lean Society Summit 2011, evento clou dedicato alla Lean Community italiana, che si terrà alla Fiera di Vicenza il 20 e 21 settembre 2011. Il summit è promosso e organizzato dal CUOA Lean Enterprise Center, unica struttura italiana accreditata nel Lean Global Network di Jim Womack e Dan Jones, padri del Lean Thinking. Partner dell’evento Il Sole 24 Ore Radiocor, ENEL, Intesa Sanpaolo e Cassa di Risparmio del Veneto. Il 2° Lean Summit, patrocinato dal Lean Global Network, si articolerà in sessioni in plenaria dedicate ad interventi di relatori di caratura internazionale, tra cui lo stesso “padre” del Lean Thinking James Womack, alternati alla testimonianza di alcune aziende, tra cui ad esempio Pirelli e Kimberly-Clark Europe, quali best practice nell’implementazione di sistemi Lean. Inoltre, ci saranno sessioni parallele altamente interattive e volte ad approfondire tematiche di interesse comune, fornendo spunti di apprendimento, riflessione e discussione. Grande attenzione sarà posta, infine, allo sviluppo di occasioni di networking e di ulteriori confronti tra i partecipanti.

Tra i relatori e gli ospiti saranno presenti: James P. Womack, fondatore e presidente del Lean Enterprise Institute, organizzazione di riferimento a livello mondiale sulle tematiche di Lean Management, costituita nel 1997 e attivamente impegnata nella divulgazione del pensiero snello mediante formazione, pubblicazione, ricerca e organizzazione di conferenze. Womack è universalmente riconosciuto, insieme al collega Prof. Daniel T. Jones, relatore durante il Summit, come il padre del Lean Thinking, grazie alla sua attività di ricerca e studio all’interno dell’International Motor Vehicle Program, sfociata nei due “testi sacri” del pensiero snello: “La macchina che ha cambiato il mondo“ (1990) e “Lean Thinking” (1996). Altro ospite di fama internazionale sarà John Shook, CEO del Lean Enterprise Institute fondato da Jim Womack, un vero sensei che entusiasticamente condivide la propria conoscenza e le proprie intuizioni all’interno della Lean community e con coloro che non hanno ancora intrapreso il “viaggio” Lean.

Mercoledì alle ore 17.45 è atteso l’intervento di Corrado Passera, Consigliere Delegato e CEO di Intesa Sanpaolo. Le due giornate, incentrate sul tema del “Made in Lean Italy” si rivolgono soprattutto alle piccole e medie imprese, alle aziende pubbliche, alle istituzioni e alle Pubbliche Amministrazioni, e presenteranno le migliori esperienze italiane nelle applicazioni del Lean Thinking, offrendo agli operatori economici una guida operativa per ottenere miglioramenti significativi di performance e trasformare la propria impresa.A conclusione del Summit, Arnaldo Camuffo, Direttore scientifico del CLEC, condividerà con i Lean Thinkers italiani i primi risultati del White Paper: “Lo Stato del Lean in Italia”, centrale progetto di ricerca promosso dal CUOA Lean Enterprise Center e dedicato alla realizzazione di uno studio approfondito del panorama industriale italiano sullo stato, il modello di sviluppo e l’ambiente di supporto del sistema Lean in Italia.

Expo Luxe 2011, fa notizia la nuova edizione

agosto 23, 2011 by · Leave a Comment
Filed under: Eventi 

Dalla Cina arriverà una troupe del canale Hantang Culture per uno speciale della prestigiosa trasmissione The Ultimate Luxury, poi ancora dalla Svizzera, dalla Russia, dalla Spagna, da altri Paesi e naturalmente dall’Italia: oltre 120 giornalisti si sono accreditati per la seconda edizione di Expo Luxe in programma dal 14 al 18 Settembre 2011 a Roma nei prestigiosi saloni di Palazzo Ferrajoli in Piazza Colonna 355 che già ad oggi ha raccolto ben 207 uscite sugli organi d’informazione, con un successo stampa già da ora per l’edizione 2011 di Expo Luxe.

A partecipare all’inaugurazione del 14 Settembre 2011 i giornalisti delle principali testate italiane, dal Corriere della Sera a La Repubblica, ma anche molta stampa specializzata, da Class Luxury a Lux Style, nonchè i corrispondenti di diverse testate estere e alcuni operatori che giungeranno da Paesi lontani a Roma appositamente per questo evento, come nel caso del canale televisivo cinese Hantang Culture che invierà una troupe per realizzare uno speciale della trasmissione The Ultimate Luxury.

Per ben cinque giorni Roma sarà sotto i riflettori della stampa nazionale e internazionale, come si conviene a una Capitale del Lusso. I giornalisti accreditati per le maggiori testate italiane e internazionali hanno già dimostrato un particolare entusiasmo per potere vivere in presa diretta l’aspetto più “luxury” di una Roma Capitale che ha saputo cogliere al meglio l’occasione per mettersi in vetrina, grazie anche ai preziosi patrocini del Ministero dello Sviluppo Economico, del Ministro del Turismo, del Comune di Roma, della Regione Lazio e della Provincia di Roma.

Dall’inizio di quest’anno ad oggi Expo Luxe 2011 è stata più volte oggetto di interesse della stampa internazionale: ultima uscita quella sul mensile “La Rivista” edito dalla Camera di Commercio Italiana per la Svizzera che al Salone del Lusso di Roma ha dedicato un servizio speciale sul numero di Luglio/Agosto. Mentre in Italia le uscite sono pressoché giornaliere, ultima delle quali il servizio su Il Fatto Quotidiano che al Salone del Lusso di Roma ha dedicato una pagina nell’edizione del 18 agosto 2011.

In totale le uscite stampa di quest’anno sono state 207, includendo testate patinate come Vogue e Lux Revolution e poi ancora stampa quotidiana da La Repubblica a Libero e perfino free-press come City, solo per fare qualche esempio. E su Internet anche lì un successo strepitoso: oltre 54.800 risultati per le parole esatte “Expo Luxe” su Google.

Alla manifestazione ha aderito con il patrocinio anche la World Organization for International Relations: un altro riconoscimento importante per la seconda edizione di Expo Luxe, la cui inaugurazione avrà luogo mercoledì 14 settembre 2011 con una giornata dedicata alle autorità, alla stampa e a una selezionata top list. Il pomeriggio sarà inoltre dedicato, ma solo su invito, agli incontri per incentivare le opportunità di business e di relazione e la giornata si concluderà con un gala dinner.

Expo Luxe sarà poi aperto al pubblico con entrata libera e gratuita da giovedì 15 a sabato 17 settembre dalle ore 10 alle ore 21 e domenica 18 settembre dalle ore 10 alle ore 13. Anche durante i giorni di apertura al pubblico continueranno a svolgersi nelle aree riservate ulteriori incontri per massimizzare le opportunità di business.

Il programma di Expo Luxe 2011 si arricchisce infatti di piacevoli momenti di incontro formali e anche informali per massimizzare le opportunità di relazione. Così durante il Salone del Lusso di Roma a Palazzo Ferrajoli in Piazza Colonna 355 (primo piano), ogni giorno sono previsti workshop e incontri specifici per ogni settore.

Giovedì 15 settembre alle ore 11.00 avrà luogo il Workshop Expo Luxe Lifestyle e alle ore 16.00 gli incontri di questo settore che include viaggi, wellness, hotellerie e ristorazione, arte, editoria, automobili e yacht.

Per venerdì 16 settembre si terranno invece gli incontri dedicati a moda, profumi, gioielli e accessori, con il Workshop Expo Luxe Fashion alle ore 11 e con gli incontri del settore fashion alle ore 16.

Poi ancora sabato 17 settembre è previsto, alle ore 11, il Workshop Expo Luxe Design dedicato a design e arredamento, a cui faranno seguito, alle ore 16, gli incontri di questo settore.

Pagina successiva »

Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network