I GESTIONALI OPEN SOURCE: ECCO ILGO

giugno 26, 2017 by · Leave a Comment
Filed under: Nuove tecnologie 

Da anni si sente parlare della possibilità di creare dei gestionali che non abbiano nessun proprietario e che siano scaricabili direttamente dai siti web gratuitamente. Ma a cosa servono? Perchè un’impresa dovrebbe preferire un gestionale open source (in termini più semplici, un gestionale libero) al posto di un gestionale di proprietà? La risposta a questa domanda risiede non solamente nella facilità d’uso e nella possibilità di ottenere un’ampia gamma di servizi, ma soprattutto nella possibilità di integrare questi software con le migliori piattaforme per siti E-commerce presenti su Internet, tra le quali potremmo citare WordPress, Prestashop o Virtutemart, e nei bassi costi di installazione ed utilizzo.
Queste sono le due caratteristiche che rendono i gestionali open source ideali per le piccole realtà imprenditoriali, che spesso non dispongono delle possibilità economiche per installare sui propri computer dei gestionali di proprietà.
Questi ultimi, al contrario, si rivolgono alle grandi imprese che possono permettersi di investire cifre importanti per la gestione dei dati aziendali e per il monitoraggio di ogni comparto dell’impresa, dalla produzione alla gestione della catena di distribuzione.
Il team di IlGo propone al pubblico un gestionale open source adatto ad ogni tipo di settore merceologico, scaricabile nella versione demo ed installabile in locale oppure in cloud. IlGo, grazie alla sua facilità d’uso ed al continuo aggiornamento, è in grado di fornire un servizio efficace ed efficiente di gestione di dati aziendali importanti.
La flessibilità di IlGo lo rende uno dei gestionali open source più ricercati su Internet, ed è rivolto soprattutto alle piccole e medie imprese che vogliono migliorare i loro assetti informatici condividendo questi miglioramenti e mettendoli a disposizione di tutti. I parametri di lavoro proposti da IlGo sono configurabili a piacere, e questo si rivela fondamentale nell’ottimizzazione del rapporto con l’operatore e nel rendere l’utilizzo del software molto più semplice ed intuitivo.

ILGO 2WEB. INTEGRAZIONE SENZA CONFINI
Grazie alla flessibilità e alla facilità d’uso di questo gestionale free, il team di IlGo ha creato un’applicazione gestita direttamente dal gestionale che permette di abbattere i costi di avviamento per la vendita di prodotti e servizi online e di moltiplicare il numero di ordini e di vendite in modo semplice e veloce. Questa applicazione, che viene amministrata direttamente da IlGo, permette di evitare la duplicazione del data entry e delle procedure di controllo. A cosa serve, in sintesi, questa estensione E-commerce di IlGo? Nel rispondere a questa domanda, potremmo senz’altro affermare che essa si rivela efficace nella gestione delle vendite di prodotti e servizi online, consentendo anche di gestire in modo semplice ed efficace:
– anagrafiche, articoli e giacenze, che grazie ad IlGo sono sempre sincronizzate ed aggiornate fino alla più recente;
– l’acquisizione di ordini dal web, che si rivela sempre più importante nel mercato odierno, dove la maggior parte dei beni e dei servizi viene commercializzata online;
– l’abbassamento (anche se si può tranquillamente parlare di abbattimento) dei costi di avviamento della rete di vendita online, portato dall’assenza di costi di data-entry per avviare l’e-commerce;
– infine, ultimo per ordine ma non per importanza, tutto il compartimento riservato alla newsletter ed alla modulistica integrata.
La gestione di ognuno di questi settori può avvenire anche da locale, a dimostrazione del fatto che il team di professionisti di IlGo non si pone come obiettivo la vendita di un software, ma di un servizio.
Un’ulteriore prova di ciò, sta nell’integrabilità della piattaforma con i migliori software open source in circolazione, attraverso i quali qualsiasi impresa può rendere più attraente la sua pagina web oppure arricchirla di nuove funzionalità, come la modalità Carrello, che consente al cliente di aggiungere un prodotto che gli piace in un ipotetico carrello della spesa in attesa di evadere l’ordine per l’acquisto, o la modalità Catalogo, che consente al cliente di ottenere le informazioni che desidera su prodotti o servizi.
Infine, tutte le applicazioni di IlGo sono testate e perfettamente compatibili con Windows10, a dimostrazione che il team di IlGo vuole rimanere sempre all’avanguardia.

Come si diventa imprenditori? Idee e consigli

aprile 25, 2017 by · Leave a Comment
Filed under: impresa 

Diventare imprenditore oggi non è qualcosa che sia possibile improvvisare: servono fantasia, tenacia, impegno, motivazione e competenze solide. Se in parte si tratta di doti innate, è però vero che si tratta anche di potenzialità che possono essere sviluppate grazie ad adeguati percorsi di formazione.

Quanto alle competenze specialistiche, occorre individuare con precisione quali sono quelle necessarie allo sviluppo della propria idea imprenditoriale, così da focalizzare la propria attenzione nella scelta del master o del percorso di alta formazione più utile alle proprie aspettative ed esigenze.

L’idea imprenditoriale da cui partire deve essere concreta, realizzabile, possibilmente originale, e deve naturalmente garantire buone opportunità di successo.

Diventare imprenditore oggi: opportunità e sfide

Ci sono due modi per diventare imprenditore: fondare una propria azienda o assumere responsabilità manageriali all’interno di una realtà aziendale già esistente.

Se la prima strada appare una sfida ancora più alta e ardua rispetto alla seconda, in realtà nemmeno la seconda opzione è semplice: i continui cambiamenti, l’innovazione sempre più rapida, i panorami internazionali che cambiano in modo a volte poco prevedibile, lo sviluppo delle tecnologie produttive sono tutti elementi che fanno comprendere come la ripetizione acritica di abitudini consolidate non può essere, in epoca attuale, una strategia vincente.

A grandi opportunità di crescita, espansione, automazione, si affianca il rischio di essere sconfitti dalla concorrenza, o quello di non essere in grado di comprendere adeguatamente le richieste del mercato, mancando l’obiettivo di scegliere le giuste idee imprenditoriali, nonché le metodologie da impiegare per realizzarle.

Imprenditorialità e management: competenze da sviluppare

Per le ragioni sopra esposte, diventare imprenditore richiede la necessità di sviluppare competenze specifiche di imprenditorialità e management aziendale.

Le conoscenze da approfondire riguardano la stesura di un progetto imprenditoriale, la stesura di un business plan, la ricerca di opportunità di finanziamento, le gestione delle risorse umane e materiali, elementi di contabilità e fisco per le imprese: si tratta di conoscenze e competenze imprescindibili per chi nutra il desiderio di creare e far crescere una propria idea di azienda.

Il master in Entrepreneurship di BBS

BBS, la Business School dell’Università di Bologna, propone un percorso specifico per chi desidera diventare imprenditore: si tratta del master in Entrepreneurship, che si svolge nel corso di dieci mesi, con moduli flessibili e adattabili alle esigenze dei partecipanti.

Dopo la frequenza obbligatoria a tre corsi iniziali, il partecipante è tenuto a seguire altri tre corsi di specializzazione sulla creazione di una nuova impresa o sulla gestione di un’azienda già esistente. Infine, l’allievo avrà l’opportunità di seguire dei corsi specifici nell’area di proprio interesse. Nel corso di questo prestigioso Executive master proposto da BBS – Bologna Business School – gli studenti avranno modo di approfondire sia gli elementi legati alla creazione di un nuovo business, sia quelli più legati alla cosiddetta imprenditorialità di seconda generazione.

In questo modo, sia chi vuole trasformare un proprio progetto in realtà imprenditoriale, sia chi invece si accinge ad assumere responsabilità di alto management all’interno di realtà aziendali già strutturate, potrà trovare in questo executive master la giusta opportunità per sviluppare le competenze necessarie per avere successo.

Pagina successiva »

Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network