Confrontare i prezzi di un trasloco

febbraio 27, 2016 by · Leave a Comment
Filed under: aziende 

Valutare i prezzi di un trasloco è un lavoro che può richiedere diverso tempo, che assieme alle operazioni di imballaggio dei propri oggetti, può portare via anche diversi mesi e può arrecare certamente stress o confusione. Un modo per cercare di ottenere il miglior prezzo può essere quello di confrontare i diversi preventivi che solitamente le aziende forniscono come servizio gratuito. Sarebbe meglio diffidare dei prezzi super stracciati come anche di quelli esageratamente alti, che possono essere promossi da aziende rinomate ma costose. Molti aziende di trasloco competono nel tentativo di rilasciare preventivi il più dettagliati e veritieri possibile, con l’elenco di tutti i servizi e delle garanzie assicurative.

 

Traslochi in sicurezza di opere d’arte

Alcune aziende online offrono dei servizi extra e speciali per il trasporto di opere d’arte di alto valore e potenzialmente fragili, come possono essere quadri di rinomati autori oppure ingombranti statue. L’ideale sarebbe affidarsi, nel caso di estimatori o per maggior senso di sicurezza, ai servizi che vengono offerti e che saranno affiancati alla restante attività di trasloco.

Il personale che si occuperà di questo trasporto speciale sarà altamente qualificato e svolgerà  un lavoro professionale, inoltre potrà essere predisposta un’assicurazione che, inclusa nel prezzo, assicurerà gli oggetti per un valore di 10 mila euro.

Il trasporto speciale prevede anche una soluzione con l’assistenza di scorte armate, in borghese, durante tutte le operazioni, custodia dentro un caveaux con sorveglianza 24 ore su 24.

 

Le variabili di cui tenere conto per un buon prezzo

La prima ovviamente è la distanza. Le ditte di traslochi suddividono i prezzi in fasce chilometriche, che possono andare da un minimo di 150 euro quando lo spostamento non supera i 100 chilometri, fino anche a 850 euro per spostamenti tra i 400 e gli 800 chilometri.

Altro fattore da considerare è il volume dei mobili, che serve anche per calcolare il vuoto per pieno, cioè lo gli spazi vuoti all’interno del camion che si vengono a creare nel caso di trasporto di piante (sulle quali non è possibile mettere nient’altro) o di piedistalli e pedane.

Infine a quale piano si trova la propria abitazione e se gli accessi sono difficoltosi, come per la presenza di scale strette o mancanza di ascensori. In quel caso, sarà necessario noleggiare dei mezzi appositi per scendere i mobili dall’esterno.

Il costo del noleggio, la distanza e gli spazi di trasporto sono i fattori principali che determinano il prezzo reale di un trasloco.

Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network